Incontro informativo sull'AGRICOLTURA BIOLOGICA MARCHIGIANA

EVENTI E NEWS
  22 STATI EUROPEI SU 25 BOCCIANO GLI OGM  
 

 Pubblicato il: 24 Giugno 2005

Al Consiglio europeo per l'ambiente Ŕ stata respinta la proposta di abrogare le misure nazionali che mettono al bando gli OGM nei diversi Paesi. Su tutti i prodotti OGM al punto 9 dell'ordine del giorno la maggioranza qualificata (232 voti da almeno 13 Paesi), raccolta per la prima volta sul tema degli OGM, ha deciso di mantenere in vigore le norme nazionali (con picchi di 275 voti). L'unico prodotto su cui non si Ŕ raggiunta la maggioranza qualificata (voti a favore dell'autorizzazione 108, contrari 182), costringendo a rinviare la decisione alla Commissione Ŕ il "chiacchierato" Mais MON 863 (vedi sotto), al punto 10 dell'ordine del giorno. E' il segno chiaro di una volontÓ politica di rivedere a fondo la questione degli OGM.


Scarica il documento IL VOTO CONTRO GLI OGM DEL 24 GIUGNO